Classamenti Catastali

AGGIORNAMENTO CLASSAMENTI CATASTALI - EX LEGGE N. 311/2005 ART. 1 COMMI 336-337

La legge finanziaria 2005, ai commi 336 e 337 dell'art. 1, prevede che i Comuni, in presenza di immobili NON ACCATASTATI o con un CLASSAMENTO NON COERENTE con la loro situazione di fatto (ex. ampliamento non dichiarati in catasto) , richiedano ai proprietari di presentare all'Agenzia del Territorio i relativi atti di aggiornamento ( procedura DOCFA).
 
Se gli interessati non ottemperano alla richiesta, l'Agenzia del Territorio provvede d'ufficio, addebitando ai proprietari i costi.
 
Le nuove rendite attribuite producono i propri effetti, ai fini fiscali, dall'anno successivo a quando si sarebbe dovuta presentare la denuncia di variazione in Catasto, consentendo pertanto al Comune il recupero dell'I.C.I. dovuta negli ultimi dieci anni, maggiorata di sanzioni ed interessi.
 
Il Comune di Borgiallo, con deliberazione del Consiglio comunale n.16 del 15.05.2006, ha deciso di concedere ai contribuenti di autodichiararsi - esentando in tal caso il contribuente dal pagamento di sanzioni ed interessi, - ENTRO IL 30.09.2006; successivamente partiranno le procedure di controllo con esclusione di qualsiasi beneficio.
Eventuali informazioni possono essere richieste all'Ufficio Tributi del Comune di Borgiallo
(dr.NEMOUR Mariagrazia), tel. 0124-690001, fax. 0124-699436, e-mail
borgiallo@reteunitaria.piemonte.it dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00.